Consiglio sull'acquisto di pannelli fotovoltaici


Per sopravvivere allo schianto dei prezzi dei pannelli fotovoltaici come si comporteranno le aziende?

Il mercato tedesco del fotovoltaico ha conosciuto una crescita rapidissima negli ultimi anni rendendolo in breve tempo il maggiore player al mondo nel settore dell'energia solare, con centinaia di industrie create e milioni di euro di indotto. La riduzione degli incentivi statali ed il mercato interno ritenuto oramai saturo nel 2011/2012, provocherà una caduta vertiginosa dei prezzi dei pannelli fotovoltaici in tutto il mondo, coinvolgendo anche il mercato italiano.

C'è quindi da attendersi un ulteriore calo dei prezzi degli impianti fotovoltaici, che le aziende metteranno in atto per incentivare e convincere una maggior quota della popolazione all'utilizzo dell'energia solare.

Una mano tesa ai produttori di pannelli fotovoltaici potrebbe giungere dal Medio Oriente dove, i principali esportatori di petrolio, pare stiano capendo che è più conveniente esportare il loro oro nero all'estero piuttosto che utilizzarlo in casa per alimentare gli impianti per la produzione di energia elettrica. Quel petrolio sarebbe sostituito da solar farms enormi mentre si moltiplicherebbero le esportazioni verso paesi terzi. 

Al piccolo proprietario di abitazione italiano, sensibile alle tematiche ambientali ed al portafoglio, cosa consigliare quindi? Il consiglio delle previsioni è quello di attendere ancora qualche mese prima di effettuare l'acquisto poiché, è evidente, che i prezzi dei pannelli fotovoltaici è in costante e considerevole calo.