Sole e Vento: il nuovo oro nero

La crescente sensibiliz- zazione della popolazione a livello globale in merito all'utilità di scegliere le energie rinnovabili quale fonte preferita per l'approvvigionamento energetico, nelle sue varie forme, tra cui, in primis, l'energia eolica ed il solare fotovoltaico, porta a prospettare un valore dei mercati dell'energia pulita che tra il 2010 ed il 2019 aumenterà del 150%.

Il settore delle energie rinnovabili sta diventando sempre più attraente per gli investitori di tutto il mondo, dopo la crisi del credito globale che ha interessato il pianeta. Dal 2011 ci si aspetta una crescita del settore, successiva alla stagnazione accusata tra il 2008 ed il 2010.

L'accessibilità degli utenti finali verso energia eolica ed energia prodotta da pannelli fotovoltaici unita ad un inarrestabile crollo dei prezzi alla produzione, rende queste fonti energetiche quelle con i migliori margini di crescita nel futuro prossimo a breve-medio termine.

Il settore ciclico delle energie rinnovabili è stato duramente colpito nel 2009 durante la recessione, specie se confrontato con altre industrie. Molti investimenti rinnovabili sono divenuti di colpo antieconomici a causa dei prezzi del petrolio che sono crollati ad un terzo del loro picco in soli sette mesi.

Ma il peggio pare passato e le dinamiche per il settore appaiono rapidamente tornare alla normalità. La maggior concorrenza, gli incentivi governativi e il costante abbassamento dei prezzi dei pannelli fotovoltaici porteranno sempre più queste tecnologie nelle case di molti italiani.