Fotovoltaico Italia

La soleggiata Italia vedrà una crescita esponenziale di energia solare prodotta da celle fotovoltaiche con capacità prevista di 16.000 megawatt nel 2020, spinta dagli incentivi del governo europeo sulle energie rinnovabili. Purtroppo però, la crisi finanziaria mondiale, che ha prosciugato i fondi per i progetti industriali, rallenterà la crescita prevista.
La capacità degli impianti fotovoltaici, che trasformano la luce solare in elettricità, si prevede in aumento di 600-650 MW in Italia nel 2009 da circa 280 MW nel 2008, fino a 1200 MW nel 2010, rendendo l’Italia in Europa come uno tra i leader del settore.
Ma la crisi finanziaria può avere un impatto sul settore, prima di tutto sui grandi progetti da 1 MW in su in quanto essi richiedono finanziamenti esterni.
Il settore fotovoltaico è un investimento sicuro, i rischi ci sono più bassi rispetto ad altre fonti di energia rinnovabili dicono gli esperti. Il numero di impianti fotovoltaici in Italia cresce in maniera esponenziale tuttavia non si crede che si giungerà alla crescita esplosiva della Spagna poichè in Italia abbiamo un lungo processo di autorizzazioni.
Il Governo italiano è atteso per impostare un nuovo sistema di incentivi per il settore fotovoltaico, dopo l'attuale limite di incentivi fissato a 1200 MW che sarà raggiunto, come previsto, nel 2010.